Nuvole di parole

Feed RSS

Copywriting e Landing Pages: il Web Marketing che funziona

Articolo inserito da Il Markettaro Matto
venerdì, novembre 27, 2009

Chiedo scusa per l’assenza prolungata ma è stato un period di full-immersion in lavori e progetti nuovi.

Poi come mio solito mi sono talmente incasinato che ad essere sincero non ho avuto molto tempo per scrivere, ed in quei pochi attimi liberi non avevo voglia di pensare ma di divertirmi o dormire!!

Spesso ricevo richieste da alcuni lettori come te, e le cose che mi sento più spesso chiedere sono:

“Fabio, come faccio a creare una campagna di web marketing che funzioni?”

o ancora:

“Perché le mie landing non convertono? Ho fatto tutto giusto eppure..”

Il concetto di giusto, per riprendere quest’ultima domanda per esempio, lato web-marketing non esiste.
Sarebbe forse meglio dire che si cerca di tendere continuamente al giusto..ma molto spesso non ci si accorge di tralasciare particolari fondamentali che causano sfaceli completi.

Purtroppo la variabile più indefinita ed incalcolabile dalla quale non si può prescindere è il pensiero umano..

Ciò che tu pensi un altro non lo pensa allo stesso modo, l’emozione che sviluppa in te un’azione non è la stessa che un’altra persona può vivere.

Quindi come fare a sviluppare delle landing pages efficaci?

La risposta sembra ovvia ma non lo è affatto: pensa a quali pensieri, bisogni e desideri si sviluppano nelle menti altrui e rappresentali in modo chiaro alla mente umana secondo tecniche e metodologie sperimentate e che portino l’utente a raggiungere con facilità l’obiettivo che ti sei posto.

Ma come faccio? Il mio mercato è particolarissimo..

Personalmente nella mia esperienza, spesso e volentieri mi sono ritrovato a fronteggiare situazioni lavorative davvero difficili ed a sviluppare campagne di web marketing (pay per click o meno) nei contesti più disparati. Una delle chiavi che io ho trovato (tra le tante) è stata quella di parlare con i miei clienti.. intervistandoli.. utilizzando una precisa metodologia che mi consentisse davvero di capire quale fosse il contesto, il target, le potenzialità del mercato..e poi ho intervistavo delle persone, ne comprendevo i bisogni, attraverso precise domande ero in grado di comprendere appieno quali  emozioni li spingevano a sviluppare considerazioni sullo specifico prodotto o servizio.

Sedimentato tutto questo, ero in grado (mi è capitato a volte di sbagliare ugualmente!!) di sviluppare campagne di web marketing vincenti, basate su tecniche emozionali (o copywriting) rappresentate su landing pages senza troppi fronzoli (spesso e volentieri un foglio bianco con poche righe è molto più efficace di un portale pieno di contenuti inutili).

Se vuoi scoprire quali tecniche utilizzo, perché vuoi diventare un web marketer come me potresti partecipare al mio corso “Tecniche di Web Marketing” – per chiedermi informazioni clicca qui.

Se invece hai un obiettivo ed hai bisogno di aiuto a realizzarlo sfruttando il web allora puoi chiedermi un servizio cliccando qui.

Be Sociable, Share!


Lascia un Commento

Blog360gradi – L’aggregatore di notizie a 360 gradi provenienti dal mondo dei blog!